Spesso con HDR si identificano erroneamente tutte quelle foto che hanno per caratteristica colori ultra saturi, ombre molto aperte e luci abbastanza chiuse, con un dettaglio molto alto che, alle volte, crea artefatti e diversi aloni.

Tralasciando il gusto personale, ovviamente questa tecnica non è nata per ottenere questi risultati.

L’HDR (ovvero High Dynamic Range) è una tecnica che si utilizza per compensare l’impossibilità che ha, un qualsiasi sensore digitale, nel riprodurre con un singolo scatto, ad esempio, l’intera gamma dinamica di una scena notturna di una città. È quindi finalizzata ad ottenere un’immagine con un intervallo di luminosità maggiore, nella maggior parte dei casi di molto, a quello ottenibile con uno scatto singolo di una qualsiasi fotocamera

Il sensore infatti, reagendo alla quantità di luce presente in una determinata scena, ottiene un risultato dato dalla sua capacità intrinseca di leggere questo valore. Applicando la tecnica HDR a queste scene, andremo ad ampliare questo limite, ottenendo una foto con un risultato molto credibile e naturale.

Le tecniche per ottenere un HDR sono diverse ed alcune di quelle più note sono:

  • la fusione mediante Maschere di Luminanza
  • la fusione mediante HDR a 32bit
  • la fusione mediante Media Aritmetica

e grazie a questo corso potrai conoscere il mio workflow di sviluppo per la multiesposizione urbana notturna.

Il cardine del mio metodo di lavoro è quello di non fossilizzarsi con un solo metodo di fusione ma, dopo aver analizzato l’immagine, combinarli tra loro per ottenere un risultato estremamente realistico e dal forte impatto visivo.

Le lezioni si possono svolgere sia nel mio studio o via skype mediante la condivisione dello schermo e trattano argomenti sia di natura teorica che pratica.

Di seguito gli argomenti che verranno trattati:

  • Concetti base di fotografia: composizione e gestione della luce
  • L’attrezzatura fotografica
  • Utilizzo dei filtri: Night Filter
  • La fase di scatto e le impostazioni della fotocamera
  • Gestione della gamma dinamica mediante l’analisi della scena
  • L’esposizione
  • L’istogramma
  • Tempi di esposizione e diaframma
  • Il bilanciamento del bianco
  • La sensibilità ISO
  • La messa a fuoco
  • La profondità di campo
  • L’iperfocale
  • Sviluppo di Camera Raw
  • Metodi di fusione: HDR – Maschere di Luminosità – Media Aritmetica – Sequenza di Opacità
  • Multiesposizioni con metodo Multiblending
  • Postproduzione Standard su Photoshop
  • Rimozione delle dominanti
  • Postproduzione Creativa su Photoshop
  • Utilizzo delle maschere di luminanza – intervallo colore
  • Utilizzo delle maschere di selezione manuali
  • Editing delle maschere
  • Dodge & Burn
  • Utilizzo delle curve mediante maschere di luminanza
  • Dettaglio e Nitidezza
  • Gestione della luce
  • L’effetto Orton
  • L’effetto Glow
  • Esportazione per il web